Caffè Faraglia

Faraglia Osvaldo fondò la Torrefazione Olimpica nel 1968 a Rieti, nell’Italia centrale. Il profumo inconfondibile delle prelibate miscele di caffè ha subito donato successo all’attività che, da semplice bottega del caffè, si è oggi trasformata in azienda leader nella produzione di caffè di alta qualità a livello internazionale.

CAFFÈ DI ALTA QUALITÀ
Il nuovissimo stabilimento di produzione è situato alle pendici del monte Terminillo nel moderno e attrezzato Nucleo Industriale di Rieti – Cittaducale. La struttura industriale è stata progettata per rispondere ai moderni requisiti di igiene e sicurezza dei prodotti alimentari, con particolare rispetto dell’ambiente circostante. La Torrefazione Olimpica, ha ottenuto nel 2004 la Certificazione di Qualità secondo la normativa VISION 2000 – ISO 9001:2000, integrato con l’applicazione dell’autocontrollo HACCP.

NUOVO IMPIANTO DI TORREFAZIONE
Il nuovo impianto di torrefazione del caffè è completamente automatizzato e gestito da un sistema informatico che controlla ogni fase di produzione. Il caffè crudo viene fatto riposare nell’apposito silos di stagionatura per parificare l’umidità contenuta nelle diverse varietà che utilizziamo. Quindi componiamo le varie miscele a crudo, tostiamo ad aria pulita, e mettiamo il caffè a stagionare per alcuni giorni in silos ad atmosfera controllata.

PRODUZIONE DI ELEVATA QUALITÀ
Il nostro processo produttivo, unico ed innovativo, garantisce al caffè prodotto dalla Torrefazione Olimpica elevatissima qualità, totale genuinità e caratteristiche organolettiche perfettamente corrispondenti alla materia prima utilizzata. Ciascun passaggio, pur rispettando la migliore tradizione caffeicola italiana, si avvale delle migliori tecnologie presenti sul mercato per la lavorazione del caffè. Questo connubio di arte e passione, di tradizione e tecnologia, garantisce ai nostri clienti un caffè unico ed inimitabile.

FASI DEL CICLO PRODUTTIVO
Il nostro ciclo produttivo inizia con una attenta e scrupolosa selezione delle partite di caffè verde. Seguita dalla stagionatura del crudo per parificare il grado di umidità delle singole varietà. Poi avvengono la miscelazione a crudo e la tostatura ad aria pulita assistita da sistema informatico a monitoraggio totale. Successivamente si procede al raffreddamento ad aria pulita. Infine si passa alla stagionatura del caffè tostato e al confezionamento in atmosfera protettiva.

TOSTATURA AD ARIA PULITA
Il funzionamento di questa speciale tostatura è molto semplice. L’aria fresca e pulita viene prelevata dall’esterno, filtrata e fatta passare all’interno di una tubazione, che a sua volta forma una serpentina in un grande tamburo esagonale coibentato (lo scambiatore termico). Nella parte anteriore di questo tamburo c’è un bruciatore di gas metano che, per contatto termico, riscalda la tubazione al cui interno passa l’aria pulita, che a sua volta si riscalda per osmosi termica.

ARIA E FUOCO: ELEMENTI PREZIOSI
A questo punto l’aria riscaldata fino ad aver raccolto l’ultimo grado, viene pompata nel tamburo di tostatura dove l’attende il caffè crudo. Sia l’aria calda che il caffè non entrano mai a contatto con il fuoco e con i residui della combustione. Il caffè crudo quindi inizia a cuocere in modo lento e graduale, secondo una curva di tostatura controllata dal sistema informatico.

Stabilimento / Show Room
Viale Leonardo da Vinci, 7
02010 – Santa Rufina – Cittaducale – Rieti – Italia
Sito: www.ferrarifarm.com

Punto Vendita
Viale Matteucci, 86/88/90
02100 – Rieti – Italia

Sito: www.faraglia.it

Tutti i prodotti di Caffè Faraglia